Crea sito

L'abc dell'operatore socio sanitario

Cerca

Vai ai contenuti

Menu principale:


Quiz preselezione 261 -280

I quiz dei concorsi delle ASL 1° parte > Concorso ASL Oristano > Da 201 a 400

261) PRIMA DI PROCEDERE ALLA RILEVAZIONE DEL POLSO È OPPORTUNO INVITARE E/O AIUTARE LA PERSONA ASSISTITA AD ASSUMERE LA POSIZIONE SUPINA E A POSIZIONARE L’AVAMBRACCIO SUL TORACE O LUNGO IL FIANCO:
Con il polso e la mano nella posizione preferita dall’assistito
Con il polso esteso ed il palmo verso l’alto
Con il polso esteso ed il palmo verso il basso

262) QUAL È IL NOME DELLA MEMBRANA CHE RIVESTE ESTERNAMENTE IL CUORE?
Mediastino
Pericardio
Endocardio

263) QUAL È IL NOME DELLE QUATTRO CAMERE INTERNE DEL CUORE?
Sistole e diastole
Ventricoli ed atri
Mitrali e tricuspidi

264) QUAL È LA DIFFERENZA FISIOLOGICA, IN GRADI CENTIGRADI, TRA TEMPERATURA RETTALE E QUELLA ASCELLARE?
I valori della temperatura rettale risulteranno maggiori di 2,5 °C rispetto alla temperatura ascellare
I valori della temperatura rettale risulteranno maggiori di 1,0 °C rispetto alla temperatura ascellare
I valori della temperatura rettale risulteranno maggiori di 0,5 °C rispetto alla temperatura ascellare

265) QUAL È LA SORGENTE D’INFEZIONE PIÙ COMUNE DELLA TBC O TUBERCOLOSI?
L’espettorato dell’uomo malato
Il cane
Il gatto

266) QUALE DEVE ESSERE LA DURATA DELLE APPLICAZIONI CALDE O FREDDE?
Non devono superare i 20/30 minuti
Non devono superare i 5 minuti
Non devono superare i 120 minuti

267) QUALE DI QUESTE CARATTERISTICHE INDICA UNO STATO DI ALTERAZIONE DELLA ALIMENTAZIONE?
Masticazione efficace
Vomito, nausea, rigurgito
Rapporto peso-altezza equilibrato

268) QUALE DI QUESTE MALATTIE NON INTERESSA IL SISTEMA LOCOMOTORE?
Osteoporosi
Artrite reumatoide
Aterosclerosi


269) QUALE DPI PER LE VIE RESPIRATORIE DEVE ESSERE INDOSSATO NELL'ASSISTENZA AD UN PAZIENTE CON MENINGITE TUBERCOLARE?
A)* Filtrante facciale FFP2
B) Filtrante facciale FFP3
C) Non è necessario alcun DPI
* L’operatore deve indossare un facciale filtrante FFP2 in caso di contatto ravvicinato con il
paziente; il facciale deve essere eliminato, immediatamente dopo l’uso, in contenitore per
rifiuti sanitari a rischio infettivo

270) QUALE È LA CAUSA DELLA TOSSINFEZIONE BOTULINICA?
Intossicazione alimentare dovuta all'ingestione di cibi contaminati (carni crude, conserve non opportunamente
sterilizzate) da un batterio anaerobio che produce una potente neurotossina
Ingestione di verdura e frutta contaminata con l'Ascaris lumbricoides non lavata
Trasmissione di batteri a seguito di contatto diretto con animali infetti o per l'ingestione di alimenti contaminati
(formaggi, latticini ecc.)


271) QUALE È LA GHIANDOLA PIÙ GRANDE DEL CORPO UMANO?
Il fegato
La tiroide
L'ipofisi

272) QUALE È LA MISURA STANDARD DI UN LETTO PER ADULTI?
H 65 cm 190x80
H 50 cm 200x90
H 50 cm 210x100


273) QUALE FRA LE SEGUENTI AZIONI NON È CORRETTA QUANDO SI LAVA UNA PERSONA?
Coprirla per mantenerla al caldo e garantirle la privacy
Sciacquare abbondantemente la cute per rimuovere tutto il sapone
Lavare procedendo dall’area più sporca alla più pulita

274) QUALE FRA LE SEGUENTI NON È UNA FINALITÀ DEL BAGNO?
Migliorare la circolazione
Rendere la cute più asciutta
Rilassare il paziente

275) QUALE FRA LE SEGUENTI NON RIENTRA FRA LE MISURE PREVENTIVE PER EVITARE LA FORMAZIONE DELLE LESIONI
DA DECUBITO?
Stimolare la circolazione
Decomprimere cambiando frequentemente la posizione dell’assistito
Massaggiare sulle prominenze ossee

276) QUALE FRA LE SEGUENTI POSIZIONI DEL LETTO PERMETTE AL PAZIENTE DI STARE SEMISEDUTO?
La parte superiore del letto è sollevata di 45°
La parte superiore del letto è sollevata di 45° e q uella inferiore di 15°
La parte superiore del letto è abbassata e quella inferiore è sollevata

277) QUALE FRA QUELLI IN ELENCO SONO DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE?
Cuffia e visiera
Termometro e fonendoscopio
Esclusivamente il termometro

278) QUALE INFEZIONE VIRALE ACUTA ALTAMENTE CONTAGIOSA È CARATTERIZZATA DA FEBBRE, TOSSE, CORIZA,
CONGIUNTIVITE, ENANTEMA (MACCHIE DI KOPLIK) SULLA MUCOSA BUCCALE O LABIALE, E RASH CUTANEO
MACULOPAPULARE DIFFUSO?
Morbillo
Epatite B
Megaloeritema

279) QUALE INTERVENTO ASSISTENZIALE È DI COMPETENZA DELL'OSS NEL CASO DI UN PAZIENTE CON COLOSTOMIA?
Applicazione della placca e del sacchetto per la raccolta delle feci
Sceglie la dieta ideale per il paziente, in base alle sue condizion
Effettua delle medicazioni all'ano artificiale con creme apposite

280) IN AMBITO SANITARIO QUAL'È L'OBIETTIVO DELLA PROCEDURA?
Il raggiungimento dei migliori risultati in campo clinico
La riduzione della variabilità ingiustificata ed il perseguimento di una relativa uniformità di comportamenti
Il raggiungimento di alti livelli di profitto

Home Page | Utilità per OSS | Procedure OSS | Sequenze operative | Selezioni corsi O.S.S. | I quiz dei concorsi delle ASL 1° parte | I quiz dei concorsi delle ASL 2° parte | I quiz dei concorsi delle ASL 3° parte | I miei quiz a risposta multipla | Prove orali delle selezioni ASL | I miei quiz con Vero o Falso | La normativa e l'OSS | Eventi (OSS , ASA , OTA ) | Prove finali dei Corsi | L'anziano | Il ruolo dell'OSS | l'O.S.S. nei servizi | Guida dello studente | Nozioni di primo soccorso | Sindrome di Burnout | Libri di testo per OSS | Il quizzario dell'OSS | DOMANDE & RISPOSTE | Il Glossario dell'OSS | Il prontuario dell'OSS | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu